Internazionali d’Italia di Tennis 2016: le quote Bet365 per i quarti

Gli Internazionali d’Italia in corso di svolgimento a Roma sono sicuramente l’evento tennistico più atteso dell’anno dal pubblico nostrano. L’edizione 2016 è iniziata purtroppo nel peggiore dei modi per i tennisti italiani visto che in soli due giorni, tutti gli azzurri in tabellone sono stati eliminati. Nell’era Open non era mai successo di assistere a un terzo turno della manifestazione senza nessun atleta tricolore. Nel tabellone maschile è stato Andreas Seppi l’ultimo a lasciare, sconfitto in due set da Richard Gasquet.

Ancora più deludente la prestazione di Roberta Vinci, testa di serie n. 7 del tabellone che ha perso addirittura 6-0 nel primo set contro la giovane britannica Johanna Konta. Prima dell’inizio della manifestazione nessuno avrebbe potuto immaginare un’uscita di scena così prematura per tutti gli italiani e le italiane impegnati nel torneo. Sono avanzati invece i soliti big e il pubblico del Foro Italico potrà quindi assistere a molti incontri avvincenti.

Quote Bet365 per gli Internazionali d'Italia di Tennis 2016
© bet365

Le quote Bet365 per gli Internazionali d’Italia 2016

Il torneo è arrivato ai quarti di finale e in campo maschile ci sono molte sfide interessanti. I riflettori sono puntati soprattutto sulla partita tra Novak Djokovic e Rafael Nadal. Bet365 vede come favorito il tennista serbo e la quota per un suo successo è di 1.30. Un successo dello spagnolo è dato addirittura a 3.50.

Da non perdere anche la sfida che vedrà opposto David Goffin ad Andy Murray, con una quota 4.00 per il belga e 1.25 per il campione britannico. Molto più equilibrato il quarto di finale tra Lucas Pouille e Juan Monaco, le quote di bet365 sono di 2.20 per il francese e 1.66 per l’argentino.

L’ultimo quarto di finale in programma è quello tra Dominic Thiem e Kei Nishikori, con il giapponese favorito a quota 1.50, mentre 2.62 è la quota per il rivale austriaco. I nuovi clienti del bookmaker possono ottenere inoltre un bet365 bonus per incrementare da subito la cifra versata con il primo deposito.